Alla scoperta delle Ville di Verbania.

Villa Giulia, Ville di verbania, Verbania, Ville del Lago Maggiore, Istanti in viaggio

Verbania offre paesaggi dall’inestimabile valore che caratterizzano e impreziosiscono il Lago Maggiore. Il Verbano però non regala solo paesaggi naturali e luoghi incontaminati, ma tra le mete da scoprire si annoverano anche le ville di Verbania, tra le location più suggestive che si possano visitare.

Dall’Ottocento le famiglie nobili e borghesi del milanese e non solo decisero di costruire delle ville sulle sponde del Lago Maggiore. Si svilupparono così negli anni numerose ville abbellite da estesi parchi che impreziosiscono l’intera area del Verbano.

Abbiamo deciso quindi di visitarle e di raccontarvele a modo nostro per farvi assaporare questi luoghi ed invogliarvi a scoprirle!

Villa Taranto

Villa Taranto, nel cuore di Verbania ospita uno dei giardini botanici più belli al mondo. Nei giardini di Villa Taranto si contano circa 1.000 piante non autoctone e 20.000 varietà e specie che rivestono l’intero parco, caratterizzato inoltre da terrazze, fontane e serre.

Non ci soffermeremo a lungo su questo giardino perchè ne abbiamo parlato ampiamente in un articolo dedicato che trovate qui.

Villa Taranto - Ville Verbania - Istanti in viaggio - Ville di verbania

Prima di andare avanti iscriviti alla newsletter per non perderti i nostri contenuti!

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy

Ville di Verbania – Villa San Remigio

Tra le ville di Verbania sicuramente una delle più belle ed importanti è Villa San Remigio. Arroccata in cima alla Castagnola troviamo una delle ville più suggestive di Verbania.
A pochi passi da Villa Taranto troviamo questa villa con un parco che permette di ammirare ai propri piedi il Lago Maggiore.
Villa San Remigio nasce nei primi anni del Novecento come concretizzazione dell’amore tra il marchese Silvio della Valle di Casanova, poeta e musicista napoletano, e la pittrice irlandese Sofia Browne. I due sposi avevano voluto realizzare un sogno di gioventù trasformando in villa il vecchio chalet fatto costruire dal nonno e creando nel parco un luogo dove arte e natura potessero fondersi liberamente in un’unica, armoniosa, soluzione. Ad oggi la villa ospita uffici della provincia del Verbano Cusio Ossola e alcune sale sono adibite per celebrare matrimoni civili.

Il parco propone una diversità di ambienti capace di sintetizzare la storia dei giardini nel tempo. L’orto medievale lascia spazio al frutteto, attraverso scorci mozzafiato sul lago, scalinate e stretti passaggi che immettono nel giardino delle Ore.

Ai confini del parco troviamo la Chiesetta di San Remigio. In un ambiente appartato e silenzioso troviamo una chiesa in sasso di una bellezza incantevole che si staglia sullo sfondo del Lago. La chiesa viene utilizzata ancora oggi per celebrare funzioni religiose.

Leggi anche i 5 luoghi assolutamente da visitare a Verbania

Ville di Verbania – Villa Giulia

Sulle sponde del Lago, a pochi passi dal cuore di Pallanza troviamo Villa Giulia.
La villa nasce nel 1847 da Bernardino Branca, l’inventore del Fernet. Il figlio decise di dedicare la dimora alla moglie Giulia ed estese la proprietà verso il lago, ma una prima struttura di contenimento sprofondò rovinosamente nel 1879 trascinando con se una grandiosa scalinata i cui resti sono ancora oggi visibili nei periodi di secca sul fondo del lago.

Successivamente iniziarono dei lavori per riordinare l’intera struttura. Vennero così costruiti una darsena ed un imponente cancello. Ulteriori cambiamenti furono apportati con l’ampliamento, di circa dieci metri, della facciata rivolta verso il lago, decorati con loggiati e colonne a tutti i piani e la costruzione di una terrazza sovrastante a forma circolare. La villa è oggi sede del Centro ricerca Arte Attuale e ospita regolarmente mostre ed esposizioni ed è utilizzata per celebrare matrimoni civili.

Leggi anche i punti panoramici sul Lago Maggiore da visitare

Villa Giulia - Ville di Verbania - Istanti in viaggio - Verbania - Lago Maggiore

Ville di Verbania – Villa Bernocchi

Non proprio a Verbania ma a due passi troviamo una delle ville più suggestive. Spostandoci dalle rive del Lago Maggiore e salendo verso Premeno, troviamo una villa immensa, capace con il suo parco di regalare un’area di relax e di svago davvero unica.

Villa Bernocchi, costruita dalla famiglia di industriali Bernocchi, è probabilmente la più bella e famosa delle tante ville signorili che sorsero a Premeno nei primi decenni del ‘900. La villa, di tre piani, si trova immersa in 60000 metri quadri di parco in cui crescono, tra gli altri, castagni, magnolie e faggi. Oggi la villa ed il parco sono di proprietà del comune di Premeno che ne garantisce l’apertura al pubblico tutto l’anno.

In qualsiasi stagione vogliate visitarla, questa villa lascerà il vostro cuore pieno di emozioni. Per noi la stagione più suggestiva in cui andare a visitare villa Bernocchi è sicuramente l’autunno, quando le foglie degli alberi iniziano a cambiare colore lasciandovi di fronte ad un paesaggio dai colori caldi e suggestivi.

Questa villa è facilmente raggiungibile anche in autobus prendendo la direzione Intra – Premeno – Piancavallo e fermandosi a Premeno. Qui potete trovare gli orari

Leggi anche il nostro articolo sui punti panoramici sul Lago Maggiore

Leggi anche il nostro articolo sul Sacro Monte di Ghiffa: Patrimonio Unesco sul Lago Maggiore

Villa Bernocchi - Ville di Verbania - Istanti In viaggio - Verbania

Facci sapere nei commenti cosa ne pensi e se hai mai visitato una di queste ville di Verbania.

Restiamo connessi

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy