La riserva naturale di Fondotoce

- Canneto di fondotoce - fondotoce - riserva naturale di fondotoce - istanti in viaggio - lago maggiore - verbania

La riserva naturale di Fondotoce è uno dei luoghi che più amiamo in assoluto del Verbano. Questo luogo incontaminato che si estende tra la foce del Toce ed il Lago Maggiore è il luogo perfetto in cui concedersi una passeggiata, una corsa o qualche ora di relax.

In qualsiasi stagione il canneto di Fondotoce è il luogo ideale per dedicarsi del tempo.

Venite con noi alla scoperta di questo luogo naturale sulle rive del Lago Maggiore

Un po’ di storia sulla Riserva di Fondotoce

La Riserva Naturale Speciale di Fondotoce, istituita nel 1990, si stende sul tratto terminale del Toce e della piana alluvionale da esso formata, una zona fortemente urbanizzata all’interno della quale l’area protetta si configura come l’ultimo baluardo di zona umida. Tali peculiarità rendono ancora più prezioso questo ambiente, caratterizzato da un alto grado di biodiversità rispecchiato nelle diverse classi animali che lo frequentano. Si va infatti dai rettili (tra cui la tartaruga palustre, la biscia d’acqua, il biacco, il ramarro e l’orbettino), agli anfibi (come la rana verde e il tritone crestato), ai mammiferi (volpi, tassi, faine, donnole), per arrivare alle numerosissime specie diverse di insetti.

La Riserva è interamente compresa nel comune di Verbania.

coniglio - Canneto di fondotoce - fondotoce - riserva naturale di fondotoce - istanti in viaggio - lago maggiore - verbania

Leggi il nostro articolo sui 5 fatti che non tutti sanno del Lago Maggiore

L’ambiente naturale della Riserva di Fondotoce

Nella Riserva naturale è il canneto l’ambiente più rappresentato. Annoverato tra i più estesi del Lago Maggiore, è costituito quasi essenzialmente dalla cannuccia di palude e offre un ecosistema ideale per la riproduzione di numerosi pesci di lago (tra gli altri: carpa, luccio, tinca) e per la nidificazione e lo svernamento di un centinaio di specie di volatili. Proprio per poter meglio studiare queste ultime è nato il Centro Studi sulle Migrazioni: un’attrezzata stazione costituita da centinaia di metri di reti.

L’importanza del canneto è dovuta anche alla sua fondamentale funzione di “filtro verde”: le canne assorbono infatti numerose sostanze inquinanti contribuendo alla depurazione delle acque. Per quanto riguarda la flora (ad oggi sono state censite circa 240 specie) possiamo citare varie tipologie di salice, due rare felci rintracciabili esclusivamente nelle zone umide, e una ricca vegetazione acquatica. Appartiene a quest’ultimo gruppo una castagna d’acqua che è possibile incontrare solo in questa zona.

Se come noi passeggiando avete fortuna potrete incontrare vari volatili e qualche simpatica lepre che passeggia tra le sterpaglie.

Cigno - Canneto di fondotoce - fondotoce - riserva naturale di fondotoce - istanti in viaggio - lago maggiore - verbania

Leggi il nostro articolo dedicato alle escursioni sul Lago Maggiore

La Riserva Naturale di Fondotoce: visitarla

Per favorire l’avvicinamento dei visitatori ai luoghi più nascosti e suggestivi della riserva e per facilitare l’osservazione dei suoi abitanti animali è stato creato un facile sentiero pianeggiante, percorribile in un’ora circa.

Presso gli uffici del Parco, a Fondotoce, è disponibile inoltre materiale divulgativo dedicato sia alla Riserva che alle migrazioni degli uccelli.

L’autunno al canneto di Fondotoce

In questo momento i colori delle foglie stanno cambiando. Come vi abbiamo raccontato nell’articolo su come fotografare l’autunno, questa stagione è quella che regala maggiori colori e tonalità.

Anche il canneto di Fondotoce, con i suoi bellissimi alberi sta mutando di colore. Noi amiamo passeggiare lasciando la macchina vicino ai campi di calcio o alla passerella per poi camminare verso la spiaggia.

La spiaggia è inoltre il nostro punto preferito dove fermarci a fare foto anche al tramonto e di notte. Vi consigliamo davvero di fare una passeggiata in questa location sulle sponde del Lago Maggiore.

autunno canneto di fondotoce - Canneto di fondotoce - fondotoce - riserva naturale di fondotoce - istanti in viaggio - lago maggiore - verbania

Leggi il nostro articolo sulla fotografia dell’autunno

Fare foto nella riserva di Fondotoce

Questa location sulle sponde del lago Maggiore è forse uno dei punti migliori dove poter andare a fare foto, sicuramente uno dei nostri preferiti.

Di notte le luci della città non inquinano troppo il cielo di questo posto e quindi da qui potremo fare davvero ottime foto al cielo di qualsiasi stagione, andando a ricercare i riflessi delle luci di Verbania sul lago.

Ecco qui alcuni nostri scatti:

Leggi il nostro articolo su come fotografare la via lattea

Come arrivare alla riserva di Fondotoce

In treno: stazione di Verbania Fondotoce, Ferrovie dello Stato. Orari: http://www.trenitalia.com/www.ffs.ch.
In auto: autostrada A26 in direzione Gravellona Toce, uscita Verbania

Altre informazioni:

A chi rivolgersi per informazioni e visite didattiche specializzate per le scuole:

  • Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore (sede: Villa Picchetta – 28062 Cameri)
  • Cooperativa Valgrande, specializzata nelle proposte di Educazione Ambientale (www.coopvalgrande.it).
  • La Casa del Lago (http://www.lacasadellago.it) centro museale multimediale e laboratoriale, specializzato nella divulgazione scientifica e biologica relativa al Lago Maggiore.

Siete mai stati al canneto di Fondotoce? Vi consigliamo davvero di andarci e di taggarci nelle vostre foto sui social! Ecco il nostro profilo instagram

Prima di andare iscriviti alla newsletter per rimanere connesso ai nostri articoli!

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy

Rispondi