Cosa vedere a Lanzarote – una terra unica

lanzarote - spiaggia nera - cosa vedere a Lanzarote - Istanti In Viaggio

Cosa fare a Lanzarote? Cosa vedere a Lanzarote? Ecco i nostri consigli per visitare una terra unica, il mix perfetto tra relax e cultura.

Siamo stati su questa magnifica isola per una settimana. Per questa vacanza abbiamo deciso di affidarci ad un’agenzia di viaggi di Verbania. Uscivamo entrambi da un periodo particolarmente stressante per via del lavoro e dello studio. Sentivamo di aver bisogno di una vacanza relax che combinasse il desiderio di rilassarci con quello di visitare e scoprire una terra a noi sconosciuta. Lanzarote è stata la risposta giusta alla nostra necessità; un perfetto mix tra il relax in spiaggia e visita a luoghi unici ed imperdibili.

Se avete un po’ di tempo vi raccontiamo la nostra esperienza. Non avendo la possibilità di viaggiare durante il periodo estivo, la maggior parte delle nostre vacanze si concentrano nei mesi di Settembre – Ottobre. Così abbiamo fatto anche per la nostra vacanza a Lanzarote. Per questioni organizzative ci è stato proposto e abbiamo scelto un pacchetto con un tour operator che comprendeva volo Ryanair dall’aeroporto Orio al Serio di Bergamo all’aeroporto di Lanzarote, sistemazione in villaggio all inclusive e noleggio auto per una settimana.

Cosa vedere a Lanzarote – La nostra esperienza

Una volta atterrati abbiamo preso la nostra macchina a noleggio e ci siamo diretti verso il villaggio situato a Playa Blanca, a sud di Lanzarote.

Dopo il primo giorno di totale relax a Playa Dorada, la nostra voglia di viaggiare l’isola si è risvegliata e abbiamo pianificato un percorso per visitare le maggiori attrazioni nei giorni successivi.

via lattea - istanti in viaggio - cosa vedere a Lanzarote - lanzarote

Nonostante ci si metta un’ora di auto per attraversare l’isola da nord a sud, in una settimana non siamo riusciti a vedere tutto quello che avremmo voluto visitare!

Scoperta da un italiano, il genovese Lanzerotto Malocello, Lanzarote è l’isola più ad Est delle 8 che compongono l’arcipelago delle isole Canarie, quella più vicina alla costa africana e anche la più bella. Bellezza che le deriva da una storia di eruzioni spettacolari e dall’estro dell’architetto César Manrique. L’artista canario ha saputo plasmare i profili sinuosi di Lanzarote, e le sue segrete cavità, in luoghi indimenticabili, fra piscine e cactus, che lasciano letteralmente senza fiato. Lanzarote è stata infatti dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO.

Ma cosa vedere a Lanzarote? Abbiamo raccolto alcuni luoghi che non potete assolutamente perdere se decideste di visitare quest’isola.

Architettura – Cosa vedere a Lanzarote

César Manrique ha lasciato un’impronta indelebile sulle sue terre. L’architetto canario ha voluto abbellire l’intero territorio dell’isola senza andare in contrasto con il paesaggio, creando armoniose strutture che si insinuano con naturalezza nell’ambiente.

Jardin de Cactus

Si tratta di un meraviglioso giardino con migliaia di cactus provenienti da tutto il pianeta, che César Manrique ha voluto realizzare per suggellare ancora una volta il binomio arte-natura e ridare splendore all’area vulcanica di Guatiza, nel municipio di Teguise. Il giardino di cactus fu inaugurato nel 1990 e rappresenta l’ultima opera alla quale Manrique lavorò per Lanzarote.

In questo giardino è stato creato un ecosistema unico. In quest’area dove l’artista seppe vedere la possibilità di riconvertire uno spazio residuale in una curiosa area suddivisa in terrazze dove si coltivano oltre 1400 specie di cactus perfettamente classificati. L’intera area è sovrastata da un mulino a vento anticamente impiegato nella macina del mais e oggi funzionante a fini didattici.

Aperto tutti i giorni, dalle 10:00 alle 17:45 / Costo del biglietto: 5.50 euro

Leggi anche gli strumenti fotografici da mettere in valigia

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Jardin de Cactus

Jameo del Agua

Proseguendo tra le opere di Manrique troviamo Jameo del Agua. La parola “Jameo” indica l’apertura, o la bocca di accesso, che conduce a un tunnel vulcanico sotterraneo.  Fa parte del tunnel di oltre 6 km, formatosi dall’eruzione del vulcano Monte de la Corona, avvenuta oltre 3000 anni fa.

Si accede scendendo una scala a chioccioli in legno. Qui troviamo un ristorante panoramico incastonato nella roccia. Davanti invece ammiriamo una grande vasca sotterranea di acqua marina. Una laguna in cui vive una specie unica al mondo di granchio albino. Proseguendo nel percorso, giungiamo ad una grande piscina panoramica e poi da lì a un incredibile anfiteatro. All’interno possiamo assistere a concerti straordinari nella stagione estiva e perderci nel museo “Casa de los Volcanes”.

Aperto tutti i giorni, dalle 10:00 alle 18:30 / il sabato fino alle 22:00
Costo del biglietto: 9 euro

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Jameo del Agua

Non dimenticatevi di iscrivervi alla newsletter

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy

La Cueva de los Verdes

Anche la Cueva de Los Verdes fa parte, con il Jameo del Agua, del Monumento Naturale del Malpais de La Corona. Vi inoltrerete alla scoperta di questo tunnel con una guida e resterete nelle sue cavità sotterranee per circa un’ora. Il percorso visitabile è, infatti, lungo 1 km, e illuminato scenograficamente. Queste luci vi lasceranno completamente senza fiato. Alla fine della passeggiata c’è una piccola sorpresa ad attendervi, della quale non vi parleremo! Ai visitatori viene infatti chiesto di non divulgare il piccolo segreto per non rovinare la sorpresa ai futuri turisti.

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Cueva de Los Verdes

Mirador del Rio

Tra le attrazioni da vedere a Lanzarote rimarrete stupefatti da Mirador del Rio. All’estremo nord dell’isola, a circa 500 metri di altezza, si trova quello che possiamo definire il punto più panoramico di Lanzarote. L’edificio, opera di Manrique, fu inaugurato nel 1973 e rappresenta uno dei tanti simboli della simbiosi fra arte e natura, che potrete trovare sull’isola. Prendetevi un caffè, gustatevelo e ammirate ciò che vedete davanti a voi. Affacciandovi dalla grande terrazza aperta, posta di fronte alla bellissima isola della Graciosa. Da qui il panorama è da lasciare senza parole: non vorrete più andare via.

Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:45. / Costo del biglietto: 4,50 euro

Per tutte le informazioni turistiche aggiuntive potete consultare il sito del turismo di Lanzarote qui

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Mirador del Rio

Cosa vedere a Lanzarote – Vulcani e natura

Lasciandoci alle spalle l’architettura e le sue attrazioni, concentriamoci sull’unicità di questa terra e dei suoi paesaggi naturali. Ecco cosa vedere a Lanzarote se volete immergervi nella natura.

Parco Naturale di Timanfaya (Montaña del Fuego)

Tra le cose da vedere a Lanzarote troviamo il Parco del Timanfaya, forse la più famosa tra le attrazioni dell’isola.

Questo posto ha visto nel 1730, per sei anni, e poi nel 1824, spettacolari eruzioni vulcaniche che hanno incredibilmente modificato la geologia e l’aspetto del luogo.

Qui si possono visitare gli angoli più remoti e particolari che potrete vedere sull’isola. Grazie a pullman turistici si intraprende un viaggio in un paesaggio lunare meraviglioso. Ci sono ancora oggi attività sotterranee. Nella zona chiamata “isolotto di Hilario” potrete assistere alla dimostrazione di come una secchiata d’acqua versata nel terreno possa dare vita in pochi secondi ad un geyser potentissimo. La forza della natura, che parla e reagisce, e che è lì a ricordarvi che tutto potrebbe improvvisamente accadere, è elettrizzante. Vi consiglio di fermarvi al ristorante “El Diablo“, disegnato da Manrique, per gustare patate e carne arrostita in modo naturale, grazie al calore che viene dalla terra e di godervi lo spettacolo che si osserva dalle immense vetrate.

Aperto tutti i giorni, dalle 9:00 alle 18:00. / Costo del biglietto 9 euro

Istanti In Viaggio Consiglia: il numero delle auto che il parcheggio in cima alla montagna può ospitare è ridotto. Se avete affittato un auto, e non volete aspettare in coda sotto il sole per ore, prima che un posto in cima si liberi e vi facciano passare, vi consiglio di arrivare qui poco prima delle 9 del mattino. Sarete i primi ad entrare nel parco.

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Parco Naturale di Timanfaya

El Golfo (lago verde)

Assolutamente da vedere a Lanzarote troviamo El Golfo. Siamo nel distretto di Yaiza, in un luogo da visitare e noto per via di un bizzarro e fotografatissimo lago verde, o “de Los Ciclos”. Quella di El Golfo è una piccola laguna protetta da rocce di origine vulcanica, in cui l’acqua del mare, che qui si è raccolta, si colora di verde per la presenza dei minerali vulcanici a contatto con organismi vegetali ed alghe caratteristiche di Lanzarote. Un posto magico, dichiarato Riserva protetta.

Istanti In Viaggio curiosità: nella zona ci sono tanti ristorantini lungo mare, nei quali pranzare priIstanti In Viaggio Consigliama di riprendere il viaggio.

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - El Golfo

Los Hervideros

Con lo sfondo i magnifici colori del Parco di Timanfaya e i crateri vulcanici dell’isola, si trova questa lunghissima scogliera a picco sull’oceano, sulla quale onde su onde si infrangono continuamente, trascinando con loro un carico di emozione liberatoria. Ci sono una serie di cave, che potrete visitare, ricavate dall’erosione della lava e dalle quali affacciarsi per avere un’idea della potenza infinita dell’acqua. Un posto unico, se pensate che il magma e il mare si sono baciati, dando vita alle rocce sulle quali state passeggiando. Los Hervideros rientra assolutamente tra le cose da vedere a Lanzarote.

Istanti In Viaggio Consiglia: Se ne avete la possibilità, venite al calar del sole. Da qui è possibile vedere uno dei più bei tramonti di Lanzarote.

Istanti In Viaggio Consiglia n°2: se decidete come noi di vistare più attrazioni, vi consigliamo di acquistare un biglietto cumulativo il cui prezzo varia a seconda del numero di attrazioni che deciderete di vistare. In questo modo risparmierete!

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Los Hervideros

Salinas de Janubio

Proseguendo lungo la strada, che dal lago verde vi ha condotti alle rocce di Los Hervidores, vi troverete difronte una ragnatela di terrazze di sale: le bellissime saline di Lanzarote. Si trovano a ridosso di una spiaggia vulcanica e i venti fortissimi della zona trasportano il sale dell’acqua marina in queste vasche colorate. I riflessi cangianti del sole, sul bianco del sale, creano una scacchiera di tonalità diverse e scenari bellissimi. C’è anche un belvedere dal quale è possibile scattare le foto migliori.

Vini e Vigneti di Lanzarote

È all’ora del tramonto, in cui il sole brucia rosso tra le colline nere de La Geria, in cui si gode maggiormente dello spettacolo dei vigneti di Lanzarote, una delle cose da vedere assolutamente a Lanzarote!

Lo spettacolo che si presenta davanti agli occhi, una volta arrivati sulla strada del vino, è incredibilmente emozionante. La regione dei vigneti di Lanzarote ci avvolge in un’atmosfera surreale: tappeti di terra nera si estendono intorno a noi, tempestati da piccoli smeraldi verdi, che ad un occhio più attento si rivelano essere le piante di vite che spuntano rigogliose dal terreno.

Su questo terreno fertile si può interrare la pianta di vite, che viene poi circondata da un muretto di sassi circolare, perché sia protetta e riparata dai venti. Alcune delle piante di vite, che spuntano dalla cenere nera, hanno più di cento anni!

Il vino che donano queste terre è molto gustoso, forte e saporito esattamente come la terra da cui nasce! È davvero incredibile pensare come una terra che mette a dura prova i suoi abitanti e i suoi contadini, con venti secchi, eruzioni vulcaniche e poche piogge possa regalare un prodotto qualitativamente così elevato.

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Vini e Vigneti Lanzarote

Il Mare

Playa Papagayo

Indubbiamente tra le cose da vedere a Lanzarote troviamo il mare e le spiagge di questa meravigliosa terra. Ci sono ben 7 spiagge nell’estremo sud dell’isola che vi lasceranno il segno, se vi trovate in vacanza a Lanzarote. Quella più famosa, inserita dal TheGuardian tra le 10 Spiagge più belle del Mondo, è Playa Papagayo. Siamo sulla Costa del Rubicon e questo piccolo lembo di sabbia dorata, incorniciata da una collinetta di roccia vulcanica, lambita da un mare cristallino, con colori che virano dal turchese al verde smeraldo, vi lascerà a bocca aperta.

Ci si arriva dopo aver percorso una lunga strada sterrata, pagando 3 euro per il pedaggio. Ma si può accedere anche a piedi o in bici (se vi sentite abbastanza avventurosi). Lo spettacolo delle montagne circostanti e il contrasto dei colori delle rocce laviche, con l’azzurro del mare, vale da solo il biglietto aereo per Lanzarote.

Istanti In Viaggio Consiglia: munitevi di scarpe comode e di cappellini. Le spiagge sono libere e richiedono un breve tragitto ai piedi per raggiungerle. Inoltre non ci sono ombrelloni dove trovare riparo dal sole.

Istanti in viaggio - Lanzarote - Cosa vedere a Lanzarote - Vini e Vigneti Lanzarote - Vino Lanzarote - Playa papagayo

Indiscutibilmente tutte le spiagge di Lanzarote sono meravigliose e vi faranno innamorare di questa terra esattamente come hanno fatto con noi!

Fateci sapere se siete mai stati su quest’isola bellissima e cosa ne pensate delle cose da vedere a Lanzarote secondo noi!

Non dimenticatevi di iscrivervi alla newsletter

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy