Alla scoperta di Villa Pallavicino a Stresa

Daini - villa pallavicino - stresa - verbania - lago maggiore

Villa Pallavicino a Stresa, la dimora ottocentesca che ospita uno splendido Parco Zoologico ricco si specie animali e vegetali.

Meno nota della blasonata ed internazionale Villa Taranto a cui abbiamo dedicato un articolo ma di inestimabile bellezza, Villa Pallavicino è uno dei gioielli del Lago Maggiore.

Noi di Istanti in Viaggio abbiamo passato un pomeriggio alla scoperta di questa bellissima villa situata a pochi passi dalla città di Stresa.

Il parco ospita oggi numerose piante e animali che rendono affascinante la visita sia per adulti che per più piccini!

Prima di proseguire non dimenticarti di iscriverti alla newsletter!

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy

villa pallavicino - verbania - stresa - istanti in viaggio

La Villa

Villa Pallavicino a Stresa nacque come dimora privata nel 1855, quando fu acquisita da Ruggero Bonghi, statista e letterato. Nel 1862 passò alla famiglia nobile genovese Pallavicino che ampliò la tenuta, trasformandola in una villa ottocentesca di stile neoclassico, e nel 1956 i Pallavicino decisero di trasformare il giardino in museo faunistico aperto al pubblico. Da luglio 2017 la villa fa parte del circuito turistico Borromeo.

L’ingresso si trova direttamente sulla litoranea che costeggia il lago e le viste panoramiche sul Verbano sono diverse quando l’immenso parco ricchissimo di piante d’alto fusto lo consente. Con il biglietto al visitatore viene data una piantina con i principali punti d’interesse

Leggi anche il nostro articolo sulle Ville di Verbania

Villa pallavicino - parco pallavicino - lago maggiore

Il parco

Il Parco si sviluppa su un’area di circa 18 ettari dove si alternano viali fioriti, prati, grandi alberi secolari e un incantevole giardino d’estate. 
Il parco innanzitutto offre pace e tranquillità in un contesto idilliaco con una ricchissima e meravigliosa flora d’alto fusto; ci s’immerge quasi subito, poco oltre la soglia d’ingresso e si può letteralmente perdere

Fantastica l’area giardino adornata di fiori, putti, piccoli vialetti ed arricchita da un rigoglioso roseto che si chiude sulla bella serra. Diversi i servizi per chi volesse trascorere la giornata all’interno del parco di Villa Pallavicino,la caffeteria, l’area pic nic, il parco giochi ed il negozio con caratteristici souvenir.

Leggi anche il nostro articolo sui punti panoramici del Lago Maggiore

Villa pallavicino - parco pallavicino - stresa - lago maggiore

Flora e fauna

La grande meraviglia di questo parco sono gli alberi: i secolari castani e lyriodendri, tra i più antichi in Italia, i faggi rossi, gli aceri, i larici, i ginko biloba, le sequoie, le magnolie e il grandioso cedro del Libano, posto nell’anfiteatro naturale di fronte alla villa.

Il Parco Pallavicino a Stresa è famoso soprattutto perchè ospita infatti circa 50 specie animali distribuiti in alcune gabbie e nella vasta sezione chiamata per l’appunto fattoria che farà senz’altro la gioia dei bambini perché potranno accarezzare ed essere a stretto contatto di caprette tibetane, pecore, caprette saltasasso, lama, daini, orsetto lavatore, coniglio nano, pulcini e diversi altri. Altre specie animali che potrete osservare all’interno del parco sono gufo reale, zebra di Grant, scoiattolo tricolore, tartaruga d’acqua, gru Antigone, cane della prateria, pappagalli.

Noi ci siamo persi per molto a giocare come bambini insieme agli animali!

Daini - villa pallavicino - stresa - verbania - lago maggiore

Villa Pallavicino a Stresa è facilmente raggiungibile. É situata poco distante dal centro della città di Stresa, andando in direzione di Arona. Sulla strada si trova l’ampio parcheggio gratuito. Ecco il link alla mappa google.

L’ingresso è a pagamento (9,50 € l’ingresso per gli adulti, 6,50 ragazzi, gratuito fino a 6 anni) ed osserva un’apertura stagionale, nel 2019 dal 22 marzo al 3 Novembre 2019. Se siete in zona correte a visitare Villa Pallavicino!

Siete mai stati a Villa Pallavicino a Stresa? Fatecelo sapere nei commenti!

Prima di andare, iscriviti alla newsletter!

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy

Rispondi