Una domenica tra i vigneti – Gattinara e Torre delle Castelle

Vigneti Gattinara - Belvedere Gattinara - Gattinara - Istanti in Viaggio - Torre delle Castelle

Lo scorso fine settimana ci siamo concessi una scampagnata sulle colline di Gattinara. Avevamo voglia di fare una passeggiata tra i filari e concederci una giornata all’aria aperta coccolati dal tepore del sole.

Ci siamo diretti a Gattinara, cittadina di circa 8000 abitanti della provincia di Vercelli, nell’estremità sud della Valsesia in Piemonte. A circa dieci minuti dal centro di Gattinara si trova la Torre delle Castelle, un luogo magico che ci ha lasciati davvero stupiti.

A Torre delle Castelle troviamo un meraviglioso belvedere che permette di godere di una meravigliosa vista.

Se ti piacciono i nostri articoli iscriviti alla newstletter!

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy

La strada per salire al belvedere risulta un po’ stretta ma in cima, vicino alla chiesa, si trova un ampio parcheggio.

In questo luogo, vicino al parcheggio e prima di arrivare alla torre, troviamo una piccola chiesetta, la Madonna della Neve, ed un ampio locale adibito a feste interamente ristrutturato e sistemato dagli alpini locali.

Il gruppo alpini di Gattinara (che potete trovare su facebook) ha interamente sistemato il Punto di ristoro A.N.A., area destinata sia per feste pubbliche sia per feste private. Qui si trova un bocciodromo e, sotto al bellissimo porticato, un enorme tavolo in legno ed una libreria di book-sharing, perfetto connubio per godersi in relax questa location.

Sulla sinistra del belvedere spicca di un rosso vivo una panchina gigante! Rivolta verso Gattinara, questa panchina in legno, di dimensioni fuori dal comune, permette alle persone di sedersi ed ammirare le colline alle alle spalle della città. Nelle giornate più limpide é possibile scorgere in lontananza la città di Novara.

Leggi anche i nostri articoli sulla fotografia

Panchina Gattinara - Belvedere Gattinara - Gattinara - Istanti in Viaggio

Spostandoci dal lato opposto della panchina, vediamo in lontananza la catena del Rosa. In primo piano, invece, le vigne.

Torre delle Castelle a Gattinara – Un po’ di storia

Sulla cima del belvedere troviamo la massiccia Torre delle Castelle, che dall’alto della collina domina sulla città di Gattinara.

Questa torre è la parte principale e rimanente di un importante complesso medievale. Oggi le antiche mura sono state sostituite dai vigneti.

La torre, secondo gli studi , risale all’XI secolo, mentre le cinta murarie risalgono all’occupazione viscontea della zona avventura nel XIV secolo.

I Vigneti

Nella parte più vicina alla torre, a sud della collina, circondata dalle mura antiche, c’è un piccolo vitigno sperimentale dei cloni del Nebbiolo. Questa sperimentazione è un progetto portato avanti dal CNR.

Per tutto il perimetro intorno alla collina del belvedere è possibile camminare tra i filari, il cui frutto viene lavorato, prevalentemente, per la produzione del Gattinara D.O.C.G.

Una domenica pomeriggio di sole autunnale, le foglie gialle e l’uva…cosa chiedere di piú?

Imperdibile è una passeggiata tra i filari, sedersi tra essi ed ammirare il panorama.

Indubbiamente il periodo più suggestivo, a parer nostro, è proprio quello autunnale che precede e di poco succede alla vendemmia.

Se passate da queste parti non perdetevi l’occasione di passare da qui!

Fateci sapere nei commenti se ci siete mai stati e prima di andare, iscrivetevi alla newsletter per non perdere i prossimi contenuti!

Ecco alcune foto della giornata!

Rispondi