Gli strumenti fotografici da mettere in valigia – Fotografia in viaggio –

Quante volte prima di partire ci si chiede quali siano gli strumenti fotografici da mettere in valigia. Ovviamente non devo dire che il corpo macchina va inserito, sarebbe problematico fotografare senza macchina fotografica!
Ecco allora alcuni strumenti assolutamente da mettere in valigia:

Grandangolo e tele

Mai scordarsi di portare almeno questi due obiettivi. O quantomeno un tuttofare che possa passare da grand

Borsa del fotografo - Gli strumenti da fotografici da mettere in valigia

angolo a teleobiettivo. Se siete in giro e avete voglia di scattare foto questi due obiettivi non possono proprio mancare. Da vicino o da lontano in questo modo avrete la possibilità di non perdere nulla.

Non ci sono regole fisse sulla lunghezza focale ma diciamo che questi due obiettivi sono sicuramente tra gli strumenti da mettere in valigia.

Focali fisse assicurano leggerezza e luminosità; gli zoom (per esempio 17 o 20-35 mm, 14-24 o 35-70 mm, 80-200 mm), versatilità e velocità, grande libertà di inquadratura e composizione, possibilità di scegliere la lunghezza focale più adatta, per variare la prospettiva senza dover cambiare obiettivo.

La distanza dal soggetto principale della foto dipende da chi fotografa. È sempre valida l’affermazione leggendaria, attribuita a Robert Capa, secondo la quale se le foto non sono abbastanza buone è perché non si è abbastanza vicini. Conta la lunghezza focale degli obiettivi, d’accordo, ma soprattutto le proprie gambe 

Batterie e schede di memoria

Quante volte stiamo viaggiando e dopo alcune ore in giro ci rendiamo conto che siamo senza batteria o abbiamo finito lo spazio sulla memoria? Ricordarsi sempre di:

  • caricare le batterie
  • scaricare la schedina di memoria

Sembrerebbe un suggerimento banale, eppure continuamente ci imbattiamo in persone che se ne dimenticano (e poi non scattano più foto).
È perfettamente inutile portarsi una macchina fotografica digitale se poi le pile si scaricano dopo cinque scatti. É un investimento ma sempre meglio avere una batteria in più e non usarla che rimanere senza proprio nel momento del bisogno. E questo vale anche per le schede di memoria.

L’uso intenso del flash, dello zoom, della messa a fuoco continua, dello stabilizzatore, del mirino elettronico e dello schermo posteriore sono causa di un rapido esaurirsi delle batterie.

Non dimentichiamoci il carica batterie in camera!

Leggi anche l’articolo sui 5 errori del fotografo in viaggio

Il treppiede, il fedele compagno!

Qualsiasi cosa succeda, metti tra gli strumenti da mettere in valigia il treppiede! Quando la luce è poca e se la posa si prolunga oltre una minima frazione di secondo, si scopre quanto utile possa essere un treppiede.
Il treppiede è prezioso in ogni caso, anche quando non ci sono problemi d’illuminazione, poiché permette di concentrarsi sulla composizione dell’immagine. É sicuramente lo strumento che ti permette di non fare errori.

Il treppiede o qualsiasi altro supporto alternativo rappresenta uno degli strumenti più importanti in fotografia di viaggio.
Ecco alcune ragioni per usarlo:

  • Stimola ed aiuta una più curata composizione dell’immagine
  • Mantiene la macchina più stabile
  • Permette pose lunghe, ossia foto in condizioni di scarsa luce
  • Permette esposizioni multiple, utili in tanti casi
  • Permette lunghe attese con la giusta composizione
  • Aiuta le panoramiche, quindi supplisce in parte alla mancanza di un grandangolo
Tempi lunghi - Migiandone - Treppiede - istanti in viaggio

Filtri che passione!

É vero, forse i filtri fotografici sono già un passo avanti e possono non rientrare tra gli strumenti fotografici da mettere in valigia ma io non ne faccio mai a meno! Un filtro ND 1000 e un filtro polarizzato ed uno nd graduato. Sono degli accessori davvero importanti che permettono in ogni occasione di scattare foto diverse dal solito! I filtri nd mi permettono di fare foto con lunghe esposizioni anche in condizioni di luce più forte! Il filtro assorbe la luce permettendo di allungare i tempi di scatto e creare quei meravigliosi effetti della lunga esposizione. E poi il buon filtro polarizzatore uno strumento davvero fondamentale per rendere al meglio nelle foto in pieno giorno.

Ricapitolando: zaino, macchina fotografica, ottiche per ogni esigenza, batterie cariche, memorie a sufficienza e un bel treppiede e nulla può fermarci!

Hai mai vissuto un’esperienza di fotografia in viaggio? Usi tutti questi strumenti? Faccelo sapere!

 Lunga esposizione - fotografia in viaggio - istanti in viaggio -

Spero che questi consigli ti siano utili per non perdere mai l’occasione di scattare nel modo migliore! Facci sapere cosa ne pensi commentando qui sotto!


Per non perderti i nostri contenuti ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la
Privacy Policy